BiFactory il tuo alleato nel business intelligence data management

12 novembre 2020

Definire come “rivoluzionaria” la Business Data Intelligence è fin troppo riduttivo. Basta parlare con gli addetti del settore per capire che è qualcosa che va al di là di un puro aggiornamento delle piattaforme e delle metodologie. La Business Intelligence sconvolge positivamente il Data Management, arrivando ad avere un impatto più profondo e significativo di qualsiasi altra tecnologia fino ad ora applicata ai dati aziendali. E questa è la teoria che avrai ascoltato in ogni intervento dedicato alla BI. Ma in pratica, cosa succede e perché devi affrontare questo percorso di cambiamento?

Il cambio di paradigma di una società Data Driven che utilizza la Business Intelligence (BI) è evidente e i benefici una volta implementata, non tardano a vedersi: i dati servono a disegnare nuovi scenari, nuove opportunità di business prima invisibili. Si tratta però di raccogliere i dati in modo “smart”, restituendogli valore e trasparenza affinché siano di reale supporto ai decision maker e non uno sterile collezionismo di Big Data.

Per farlo occorre per prima cosa abbracciare la digital transformation a tutti i livelli del management ricorrendo a un partner affidabile e capace, a cui accompagnarsi nei primi e determinanti passaggi qualora non si avessero le giuste competenze in azienda. Estrarre valore dai dati e farlo velocemente per fornire risposte in tempi brevi è essenziale per rimanere competitivi sul mercato.

 

Business Data Intelligence: da Informazione a Conoscenza

Abbiamo evidenziato come i dati aziendali, grazie alla BI, diventino fonte di Potenzialità, aiutando i manager nel definire strategie e orientamento del business. Come BiFactory ci occupiamo di trasformare questi dati da Informazione a Conoscenza, sviluppando per i nostri clienti percorsi, modelli previsionali e predittivi, aiutando il management a declinare in modo corretto i dati per pianificare strategie e raggiungere gli obiettivi prefissati.

Essere BI Advisor è parte del nostro lavoro e per questo motivo sappiamo come aiutare, mediante la consulenza, le aziende durante questo difficile e, al tempo stesso, entusiasmante percorso di innovazione.

Ma perché dovreste affidarvi a piattaforme e strumenti di BI per dare valore ai vostri dati aziendali? Proviamo a rendervi più facile la decisione, evidenziando 5 ottimi motivi per cui introdurre al più presto nella vostra organizzazione strumenti di business intelligence offerti da piattaforme evolute come Microsoft Power BI:

  1. I framework di Microsoft Power BI sono collegabili ad altri strumenti come CRM ed ERP già presenti e utilizzati in azienda, garantendo quindi comunicazione e condivisione del dato per ogni livello di interazione. L’analisi dei flussi dei dati avviene in tempo reale, con applicazione, per esempio a tutto il settore manufacturing per sistemi IoT ed Edge Computing.
  1. L’analisi self-service viene semplificata da modelli avanzati e facilmente condivisibili anche per grandi volumi di dati. Occorrono però figure professionali, interne o esterne, in grado di sviluppare questi modelli per raggiungere la massima efficienza nel minor tempo possibile.
  1. L’eterogeneità del dato non è un problema: è possibile reperire ed elaborare informazioni anche dettagliate da dati strutturati e non, inclusi immagini e testo. Modelli di Machine Learning solo logicamente applicabili ai processi. Anche in questo caso disporre delle giuste competenze è indispensabile per concludere in tempi brevi il percorso di automazione.
  1. Perfetta integrazione con tutto il pacchetto Office365 e immediata applicazione ed estensione dei criteri di protezione, privacy e governance ai dati così rilevati.
  1. Utilizzo di una pipeline distributiva che migliora sensibilmente la visualizzazione e la condivisione del dato, in quanto valore dell’azienda, a tutti gli attori della filiera produttiva, amministrativa e del management esecutivo.

Occorre quindi affidarsi a un partner che conosca molto bene l’importanza delle fasi di ascolto e di aperta relazione con tutti gli stakeholders coinvolti nel processo di cambiamento, superando con la collaborazione le eventuali e naturali resistenze presenti nella formazione di ogni nuovo team. Saper evidenziare esperienze e skills trasversali rispetto alle varie funzioni di business, permette di abbassare il livello d’insuccesso, velocizzare il processo di adozione e produrre risultati facilmente misurabili.

“In BiFactory riteniamo determinati tre livelli: le persone come punto di riferimento del pensiero digitale, i metodi per l’introduzione del cambiamento e le tecnologie come leve abilitanti.”

 

BiFactory: think digital, think better!

Siamo una società di consulenza specializzata nell’analisi dei dati, certificata Microsoft Gold Data Analytics. Operiamo da più di 20 anni al fianco sia delle imprese che hanno per prime compreso l’importanza dei modelli analitici e predittivi, sia di quelle che si stanno avvicinando solo ora alla Digital Transformation richiesta da Industria 4.0. Nel nostro lavoro crediamo fortemente che accompagnare i decision makers verso il nuovo ecosistema digitale, preveda che i dati siano messi al centro di una Multi Stakeholder Strategy, fortemente personalizzata sulle reali esigenze del cliente.

 

Clicca qui per scaricare il nostro white paper: Decidere e guidare il businessnell’era data-driven: Quando i dati sono la vela e la metodologia il timone

Topic: Data intelligence Strumenti di business intelligence